— oh my marketing!

UN ETTO DI MARKETING (E’ UN ETTO E MEZZO, LASCIO?)
Da Facebook a Twitter, tutto il web che serve, spiegato con la lingua di tutti i giorni

di Massimo Carraro
prefazione di Nicola Zago
Alpha Test, Milano 2010

Pagine: 224
Formato: 11,6 x 18,4
ISBN: 978-88-483-1191-5
Prezzo di copertina: € 14,50
Prezzo riservato ai lettori di Oh my marketing: € 11,60 spedizione compresa (inserire il codice sconto 4fgf6jtp28 al momento dell’acquisto).
Acquista ora “Un etto di marketing” a € 11,60 spedizione compresa

Il libro è in vendita in tutta Italia (in libreria e in autostrada).
Si può anche ordinare per telefono, chiamando il numero verde 800/01.73.26 (lun-ven 9.00-19.00, sab 9.00-13.00).

E’ possibile consultarlo liberamente presso i  coworking Cowo®.

Presentazioni:

Su aNobii, il social network dei libri, Un etto di marketing è qui.

Qualche recensione:

Minnierip – “Massimo sta al web marketing come Antonella Clerici ai fornelli”
Martina Casani
– “utile, godibile e digeribile”
Vittorio Gentile aka Murphy
– “consigliato a tutti”
Paolo Nobile – “indispensabile per le aziende  che si avvicinano ai social media”
Elena Franco aka Delymyth – “spiega bene (con tanto di casi di studio) come comportarsi (e come non comportarsi)”
Michela Cimnaghi aka Cimny
“l’introduzione perfetta
Roberto Saponi
“si divora rapidamente, per neofiti digitali e non”
Jacopo Rabolini
“una bella panoramica sul marketing dell’ascolto”
Gabriele Balducci aka Ottavotasto“il regalo perfetto da fare al proprietario della propria azienda”
Massimiliano Calamelli“L’obiettivo, e cioè spiegare con parole semplici quali sono i possibili strumenti di web marketing 2.0, e come usarli, è più che raggiunto”
Silvia ali“Utile per conoscere da vicino gli strumenti del web 2.0”
Funtanin “Si legge in un amen”
Marco Tremigliozzi aka Cartaio“direi perfetto per iniziare ad avere un’idea di come approcciare il web 2.0 nella nuova era”
Angelo Di Mambro “un manuale utile (se vi sembra poco…)”
Slawka G. Scarso aka Nanopausa“davvero ben fatto
Eleonora Panto “non concede troppo alle mode del momento, interessanti i casi d’uso e le interviste alla fine”
Jacopo Pasquini aka Doctor Brandmolto ricercate le case histories”
Michele Vianello“Leggete questo libro”
Luca Maniscalco“Non tradisce le aspettative. E non è poco”
Bruno Marello“Non va tenuto in frigorifero, ma fatto leggere e circolare”
Giasone – “In ‘Un etto di marketing’, Massimo Carraro alterna a best practice tutta una serie di verità universali sul web e lo fa con uno stile molto piacevole e leggero”

Domande e risposte:

Perché questo libro?
Perché non si comunica più come prima, si comunica meglio. Tra persone. Il libro cerca di dare un quadro, chiaro e utile, di questo cambiamento.

Perché si intitola così?
Perché, finalmente, anche il marketing può parlare come mangia.

Perché qualcuno dovrebbe comprarlo?
Perché è stato scritto da un artigiano. Qualcuno che usa la cassetta degli attrezzi tutti i giorni.

Con l’evoluzione della rete, un libro così non diventa vecchio in 5 minuti?
Sì e no. Gli strumenti cambiano in fretta, ma l’approccio giusto non dipende dagli strumenti, bensì dal capire cosa succede. Il libro è dedicato a questo.

Cosa sono le “100 parole da sapere”, raccontate nella prima parte del libro?
Sono le 100 cose necessarie per muoversi bene. Già troppe!

Una volta letto, che cosa rimane?
Vorrei rimanesse questo: la capacità di fare del marketing efficace anche da soli.

Quanto costa?
14,50 euro, oppure 11,60 con il codice sconto.

Il libro è stato pubblicato parzialmente in anteprima, su questo blog.
Di seguito i link per leggerne alcune pagine:

Leggi la premessa. Questo libro: perché e per chi.
Leggi la prefazione (di Nicola Zago).
Leggi “Ascoltare. Dal salumiere alla multinazionale, il primo passo di ogni vendita”.
Leggi le 100 parole da sapere.

Leggi la voce “Open source”.

Leggi la voce “Blog”
.
Leggi la voce “La pubblicità nell’era del marketing dell’ascolto”.

Leggi la voce “SROI – Social Return of Investment”.
Leggi la voce “Perché”.
Leggi “E perché diavolo la mia azienda dovrebbe creare una community?”
Leggi “Imparare oggi le lingue di domani”.
Leggi la voce “Controllo, perdita del”.
Leggi l’intervista a Filippo Berto.

Leggi l’intervista a Antonangelo De Martini.
Leggi l’intervista ad Andrea Gori.
Leggi l’intervista a Gianpaolo Paglia.
Leggi l’intervista a Fabio Zanet.
Leggi tutte queste parti.

Se cerchi il libro su Twitter (o se ne parli): #unettodimarketing.

Su Facebook, invece, i salumieri del marketing si trovano qui.

La quarta di copertina: